Trova il plotter cartografico giusto per la tua barca

Trova il plotter cartografico giusto per la tua barca

I plotter cartografici sono diventati parte integrante della navigazione e dell'attrezzatura delle barche a vela e a motore. Sul mercato esiste una grande varietà di modelli di chartplotter con svariate funzioni e caratteristiche e di conseguenza con prezzi molto diversi. Scopri quali funzioni ti servono veramente e quale chartplotter è quello giusto per la tua barca.

Scopri ora i plotter cartografici » Trova il plotter cartografico giusto per la tua barca

Che cos‘è un chartplotter?

I plotter cartografici vengono utilizzati per la navigazione in mare. Rispetto ai metodi tradizionali con mappe cartacee, triangoli di rotta e bussole, questi semplificano notevolmente la navigazione. Un chartplotter mostra le carte nautiche elettronicamente su un display. Le informazioni nautiche delle carte elettroniche si basano su dati provenienti da fonti ufficiali del rispettivo paese. Utilizzando la funzione zoom, l'area può essere visualizzata in diverse scale e risoluzioni. Più si ingrandisce il grafico, più si possono visualizzare dettagli come boe e porti.

Che differenza c‘è tra un ricevitore GPS e un chartplotter?

Con un ricevitore GPS, le coordinate della tua imbarcazione vengono visualizzate sotto forma di testo, non su una mappa. Tutto ciò che si ottiene è l'indicazione della latitudine e longitudine corrente su cui si sta muovendo la tua barca. Con l'aiuto di queste informazioni è possibile trasferire la propria posizione su una carta nautica cartacea. Un ricevitore GPS viene solitamente utilizzato sia su imbarcazioni più piccole che su imbarcazioni più vecchie e può anche essere utilizzato per alimentare una radio con dati GPS. Se lo spazio a bordo e il tuo budget lo consentono, ti consigliamo di acquistare un chartplotter al posto di un ricevitore GPS, in quanto è molto più facile da usare ed è più comune grazie ad altre applicazioni come in auto o su un telefono cellulare. I plotter cartografici per principianti sono disponibili da noi a partire da 280 Euro.

GPS

Che funzioni hanno i chartplotter?

I moderni plotter cartografici marini vanno ben oltre la pura funzione di un chartplotter. Si tratta infatti di display multifunzione in grado di visualizzare non solo la carta nautica elettronica, ma anche i dati su radar, ecoscandaglio e rete NMEA2000. I plotter cartografici per imbarcazioni offrono le seguenti funzioni a seconda del modello:

Mood

Visualizzazione della posizione - chartplotter con GPS

La funzione elementare di un chartplotter è quella di visualizzare la posizione attuale della barca. La maggior parte dei plotter cartografici moderni hanno un'antenna GPS integrata nel plotter - una cosiddetta antenna GPS interna. Si parla dunque spesso di GPS cartografico. L'uso dell'antenna GPS interna è possibile senza problemi in luoghi di montaggio a cielo aperto o direttamente dietro un vetro. Se il GPS cartografico è installato sotto coperta o integrato in un pannello strumenti, la ricezione GPS può essere schermata a tal punto che il ricevitore GPS non è in grado di determinare la posizione. A questo scopo si dovrebbe utilizzare un'antenna GPS esterna.

Waypoints e rotte - Plotter cartografici con pianificazione della rotta

Utilizza i marcatori individuali sul tuo chartplotter per ritrovare rapidamente i tuoi luoghi preferiti e i punti di pesca. Pianifica il tuo viaggio con l'aiuto dei percorsi. Un percorso, o rotta, è chiamato catena di waypoint. Alcuni chartplotter supportano Navionics Autorouting o C-MAP easyRouting. Queste funzioni consentono la creazione automatica della rotta, simile alla struttura del percorso di un'auto. Si prega di notare che queste funzioni richiedono che la tua cartografia sia sempre aggiornata. .
Puoi iniziare a navigare su una rotta e il chartplotter ti mostrerà la rotta dalla tua posizione attuale al prossimo waypoint. Inoltre, questi dati di rotta possono essere inviati agli autopiloti, ad esempio tramite l'interfaccia NMEA0183 o NMEA2000, in modo che il chartplotter strutturi la rotta verso i waypoint. Nella maggior parte dei casi, le carte nautiche non sono incluse nel chartplotter e devono essere acquistate separatamente. Nella pagina del prodotto di ogni plotter cartografico troverai informazioni sulle carte nautiche compatibili nel nostro negozio online. Oppure puoi cercare facilmente una carta nautica adatta per il tuo chartplotter utilizzando il nostro finder di carte nautiche.

Tracce - Chartplotter con registrazione della rotta

Una traccia o track è la registrazione del percorso. Queste tracce possono essere memorizzate sul chartplotter e possono essere rimosse in un secondo momento. Alcuni display multifunzione marini offrono la possibilità di convertire le tracce in rotte. Questa è una funzione utile, per esempio, per tornare indietro seguendo esattamente la rotta precedente. Questo è particolarmente importante per la navigazione in condizioni di scarsa visibilità. Con l'aiuto di una traccia registrata in precedenza, grazie al tuo chartplotter potrai quindi ritrovare la via del ritorno in tutta sicurezza.

Visualizzazione dei dati - Chartplotter con AIS e chartplotter con dati radar e motore

A seconda del modello, i dispositivi multifunzione possono anche visualizzare i dati di diversi sensori e dispositivi. Ciò consente di tenere traccia dei livelli del serbatoio, dei dati del motore, della profondità e del vento.
Ma anche la visualizzazione dei dati AIS e radar è possibile su alcuni modelli di chartplotter. Il collegamento ai dispositivi AIS avviene, come per i sensori sopra citati, tramite l'interfaccia NMEA0183 o NMEA2000 del chartplotter. I dispositivi radar sono collegati al chartplotter via Ethernet. La visualizzazione dei dati radar e AIS sul display multifunzionale contribuisce in modo significativo alla sicurezza della navigazione in mare. Puoi saperne di più sulle nostre guide ai radar, AIS e NMEA2000.

Plotter cartografici per radar »

Radar

Come si controlla un chartplotter?

I plotter cartografici possono essere azionati tramite uno schermo touch, una manopola o pulsanti sull'apparecchio. Decidere per un chartplotter con touchscreen o un chartplotter con pulsanti è del tutto personale. L'utilizzo di un chartplotter con il touchscreen è di solito più veloce. La navigazione attraverso i menu e l'impostazione dei waypoint è particolarmente veloce, per cui la pianificazione del percorso avviene rapidamente. Grazie alle tecnologie come il pinch-to-zoom, si ha la stessa sensazione di lavorare con un tablet. I moderni touchscreen possono essere utilizzati anche in condizioni di umidità. Tuttavia, la precisione dell'input su un chartplotter con touchscreen di solito è influenzata dei movimenti della barca. Chiunque abbia mai provato a inserire un indirizzo nel dispositivo di navigazione di un'auto tramite touchscreen durante la guida potrà probabilmente confermarlo. Su una barca a vela, il funzionamento di un chartplotter può quindi essere difficile in questo senso. Raccomandiamo l'uso di plotter cartografici con touchscreen principalmente per barche a motore.

Plotter cartografici con touchscreen »

Plotter cartografici con i tasti

L'uso di un chartplotter con una manopola non è così veloce, ma è molto più preciso, specialmente con forti movimenti dell’imbarcazione. Anche qui il montaggio a cielo aperto, come spesso accade con le barche a vela, non rappresenta un problema per l'operazione. Per le barche a vela consigliamo quindi i plotter cartografici con manopola o pulsanti.

Plotter cartografici con i tasti »

Come terza opzione operativa, ci sono plotter cartografici con funzionamento ibrido, che possono essere azionati sia tramite touchscreen che tramite tasti. In questo modo è possibile, ad esempio, impostare rapidamente percorsi e waypoint tramite touchscreen e, se vi sono parecchi movimento dell’imbarcazione, avere un funzionamento preciso tramite i pulsanti.

Plotter cartografici ibridi »

Plotter cartografici ibridi

Che dimensioni dovrebbe avere il display del mio chartplotter?

I display multifunzione sono disponibili in diverse dimensioni. Nel nostro negozio online troverai chartplotter da 4 a 19 pollici. Le nostre funzioni di filtro intelligente consentono di cercare un chartplotter in una dimensione specifica. La scelta di acquistare un chartplotter piccolo da 5 pollici, un chartplotter grande da 16 pollici o un chartplotter di medie dimensioni dipende da diversi fattori.

Scopri tutte le dimensioni dei display »

Raymarine Plotter an Bord

1. A che distanza ti trovi dal display multifunzione?

Se ti trovi spesso a più di un metro di distanza dal GPS cartografico e vuoi tenere d'occhio la carta nautica elettronica, ti raccomandiamo un GPS cartografico da almeno 7 pollici per poter vedere rapidamente tutte le informazioni rilevanti.

Plotter cartografici piccoli da 4-6 pollici » Plotter cartografici da 7 pollici »

2. Quanto spazio è disponibile a bordo per il nuovo display multifunzione?

Naturalmente, il fattore decisivo è lo spazio disponibile a bordo per il tuo nuovo chartplotter. A seconda che si installi il plotter cartografico a incasso o a superficie, consigliamo di prendere in considerazione uno spazio aggiuntivo per il passaggio dei cavi. Crea una sagoma delle dimensioni del plotter cartografico in modo da poter avere un'idea reale delle dimensioni e trovare un posto adatto per il tuo nuovo dispositivo multifunzione. Se stai installando il dispositivo e c'è già un'apertura nel tuo cruscotto, abbiamo memorizzato per te le dimensioni di installazione di tutti i plotter cartografici sulle pagine dei nostri prodotti. I nostri filtri di categoria intelligenti semplificano la ricerca di un chartplotter con la giusta larghezza e altezza di installazione.

3. Quali dati vuoi visualizzare contemporaneamente sul chartplotter?

Se desideri avere più visualizzazioni contemporaneamente, come ad esempio la cartografia e l'immagine radar attuale o la schermata dell'ecoscandaglio insieme alla visualizzazione della carta nautica sul tuo chartplotter, questo è possibile tramite un cosiddetto splitscreen. Uno splitscreen divide lo schermo in più aree per avere più visuali contemporaneamente. Per poter leggere tutte le informazioni in modo chiaro, è necessaria una dimensione di visualizzazione corrispondente. Per una buona visualizzazione a schermo diviso si consiglia una dimensione del display di almeno 9".

Plotter cartografici da 9 pollici » Plotter cartografici a partire da 12 pollici »

4. L'alimentazione elettrica è adeguatamente dimensionata?

Naturalmente, l'alimentazione elettrica a bordo è una questione importante, soprattutto per le barche a vela. Considera questo aspetto anche nella scelta del tuo chartplotter. Un grande display consuma naturalmente più energia rispetto ai chartplotter più piccoli e compatti. Nei sistemi con più chartplotter, in caso di collegamento in rete via Ethernet, è importante ricordare che il chartplotter al quale è collegata ad esempio l'antenna radar deve essere permanentemente acceso per poter trasmettere i dati radar ad altri display multifunzione. Per risparmiare energia si possono utilizzare HUB Ethernet o switch per distribuire i dati.

Che plotter dovrei acquistare?

Oltre alle dimensioni del display e alla modalità di funzionamento, la decisione su quale chartplotter acquistare dipende principalmente da cosa si vuole collegare al proprio chartplotter. I dati dei sensori, come la profondità, il vento, la velocità, i livelli di carburante, ma anche i dati AIS e GPS sono trasmessi al tuo chartplotter tramite la rete NMEA. I dati immagine come i dati radar o fishfinder vengono trasmessi tramite un collegamento Ethernet. Un dispositivo mobile può essere collegato al chartplotter tramite WiFi.

Se ci sono già dispositivi a bordo che desideri collegare al chartplotter, fai un elenco di tutti i dispositivi e dei nomi dei modelli e cerca le interfacce corrispondenti prima di acquistare un chartplotter.

Considera anche gli acquisti futuri. Forse stai pensando di installare più avanti un'antenna radar, un sistema AIS o un fishfinder. I sensori NMEA2000 possono anche essere montati in un secondo momento senza problemi. Per le antenne radar e i fishfinder, al momento dell'acquisto di un chartplotter è necessario provvedere a collegamenti e moduli adeguati. Se non sei sicuro che la tua elettronica di navigazione sia compatibile con il chartplotter desiderato, contattaci - saremo lieti di aiutarti.

Quando si progettano sistemi più grandi con più di un display multifunzione, assicurarsi che i chartplotter possano essere collegati in rete tra loro. Se nel sistema è presente anche un'antenna radar, i dati radar possono essere distribuiti a tutti i display multifunzione della rete tramite uno switch di rete senza dover tenere sempre accesa l'unità principale. In questo modo si riduce il consumo di energia e si risparmiano le batterie nel lungo periodo.

Hybrid

Quale marchio per il mio chartplotter?

I plotter cartografici sono disponibili di diverse marche. Nel nostro negozio online troverai i chartplotter Garmin, i chartplotter Raymarine e i chartplotter Lowrance, Simrad e B&G. I produttori di barche, come Bavaria, Hanse, Beneteau o Jeanneau di solito ricevono offerte da tutti i più noti produttori di chartplotter per la costruzione di nuove barche e poi acquistano per una serie dove ottengono il prezzo migliore. Tutti i produttori offrono attrezzature di alta qualità. A seconda della destinazione d'uso, tuttavia, ci sono alcuni vantaggi diversi fra i vari marchi.

Garmin e Lowrance sono marchi tipici della pesca, il che significa che i chartplotter Garmin e i chartplotter Lowrance hanno spesso un modulo fishfinder integrato che consente di visualizzare i dati fishfinder direttamente sul chartplotter. Ma anche Raymarine e Simrad offrono alcuni chartplotter con ecoscandaglio integrato. I plotter cartografici B&G vengono utilizzati principalmente sulle barche a vela. Sono dotati di uno speciale software di navigazione che consente, ad esempio, pianificazioni di virate basate su layline. I plotter cartografici B&G offrono anche speciali funzioni di regata, come la visualizzazione di una linea di partenza immaginaria e di un timer di gara. Anche i plotter cartografici Axiom di Raymarine sono progettati specificamente per le barche a vela.

Quanto costa un buon chartplotter?

Quello che paghi per un nuovo chartplotter dipende interamente da quello che desideri dal tuo chartplotter e da quali caratteristiche sono importanti per te. I chartplotter per principianti con funzioni di base come la serie Garmin Echomap sono disponibili a partire da 280 euro. Anche i plotter della serie Element Raymarine e i plotter Simrad serie Cruise offrono un buon ingresso nel mondo dei chartplotter a un prezzo accessibile. Non c'è quasi nessun limite al prezzo di un chartplotter. Per i modelli top della serie Raymarine GlassBridge AXIOM XL si può pagare anche oltre 10.000 euro. Ti consigliamo di iscriverti alla nostra newsletter, in particolare alle nostre offerte speciali. Qui troverai sempre offerte e promozioni di chartplotter, che grazie al nostro volume di acquisto sono notevolmente inferiori alle offerte della concorrenza.

Come posso sostituire il mio chartplotter?

Se il tuo chartplotter è difettoso o vuoi aggiornarlo ad un modello più recente, la cosa più importante da considerare quando si acquista un nuovo chartplotter è la dimensione di installazione del chartplotter quando vuoi installare il nuovo chartplotter nel tuo tavolo di navigazione. Prima di acquistarne uno nuovo, dovresti anche controllare quali dispositivi sono collegati al tuo vecchio chartplotter e selezionare un modello con le connessioni appropriate. Per qualsiasi domanda, saremo lieti di consigliarti.

Qual è il plotter cartografico migliore? - Test sui plotter

I nostri clienti ci chiedono spesso consigli sui Plotter cartografici o quali sono le nostre esperienze a riguardo. La domanda su quale sia il migliore Plotter cartografico non può avere una risposta generale. La risposta dipende da molti fattori diversi e dalle tue aspettative. I nostri clienti hanno dato una valutazione migliore al Garmin GPSMAP 922 e sono particolarmente soddisfatti del rapporto qualità-prezzo e della facilità d'uso. Al secondo posto c'è il GO5 XSE di Simrad. Al terzo posto ci sono il Vulcan 7R di B&G e il Plotter cartografico Element 7S di Raymarine.

Qual è il consumo energetico di un chartplotter?

Il consumo di energia di un chartplotter dipende dalle dimensioni del display e dall'impostazione della luminosità. I piccoli plotter cartografici da 5 pollici hanno un consumo di circa 900 mA a 12 V. I grandi chartplotter da 16 pollici consumano fino a 4A.

Come viene installato un chartplotter a bordo?

Come viene installato un chartplotter a bordo?

Ci sono due modi diversi per installare un chartplotter a bordo: l'installazione ad incasso del plotter e il montaggio a superficie. Se si installa il chartplotter ad incasso, ciò significa che si installa l'apparecchio nella tabella di navigazione. Nella fornitura di ogni plotter cartografico è incluso un modello per il taglio dell'apposito spazio per il display. Quando si installa il chartplotter, si deve tenere conto dello spazio disponibile a bordo. Questa opzione spesso viene scartata perché non c'è abbastanza spazio disponibile. In questo caso è possibile installare il chartplotter a superficie. Il plotter cartografico viene montato con una staffa di montaggio. Questa staffa di montaggio per plotter cartografico è inclusa nella fornitura della maggior parte dei dispositivi. Questo metodo di installazione viene anche chiamato montaggio su console.

Montaggio a superficie

Montaggio a superficie

Il plotter cartografico viene montato nel punto desiderato grazie alla staffa di montaggio.

Montaggio su console

Montaggio su console

Il plotter cartografico viene montato sul tavolo di navigazione.

Sagoma per l'installazione ad incasso

Sagoma per l'installazione ad incasso

Utilizzando la sagoma fornita l'installazione è molto semplice.

Come posso trovare la cartografia giusta per il mio chartplotter?

La maggior parte dei chartplotter viene fornita senza la cartina corrispondente, che deve essere ordinata separatamente. Nella scelta di una carta elettronica per il tuo GPS cartografico è necessario tenere conto dell'area di navigazione appropriata e, soprattutto, del modulo giusto per il tuo GPS.

A seconda del produttore, sono supportati diversi sistemi cartografici, per cui il supporto delle carte nautiche Navionics è diventato uno standard per molti chartplotter. Si prega di notare che ci possono essere differenze di compatibilità a seconda del modello di plotter. Mentre le Compact Flash Navionics Compact Flash e le C-MAP C-Card sono utilizzate nei vecchi chartplotter, i moderni display multifunzione di solito utilizzano carte Micro-SD. L'apposito modulo cartografico è indicato sulla pagina del prodotto di ogni chartplotter. Per un controllo dettagliato della compatibilità si prega di utilizzare il nostro strumento di ricerca della cartografia..

cartografia
Navionics C-MAP
Compact Flash (CF)
Compact Flash (CF)
C-Card
C-Card
Micro-SD / SD Karte
Micro-SD / SD Karte
Micro-SD / SD Karte
Micro-SD / SD Karte

Come posso riparare il mio chartplotter?

Normalmente non è possibile riparare un chartplotter da soli. Avrai una garanzia di 2 anni su tutti i chartplotter che acquisti da noi. Se dopo due anni dovesse verificarsi un difetto sul tuo chartplotter, potremo inviare l'apparecchio al produttore per te. Prima che il produttore ripari il tuo plotter, naturalmente riceverai un preventivo di spesa e potrai decidere se desideri accettare la riparazione o se preferisci investire in un nuovo plotter.

Come posso usare il mio computer portatile, il cellulare e il tablet come plotter cartografico?

In generale, con alcuni software chartplotter o app chartplotter per tablet e telefoni cellulari, i dispositivi mobili possono essere utilizzati anche come chartplotter. Lo sconsigliamo come sostituto di un chartplotter a bordo. I tablet, i computer portatili e i telefoni cellulari non sono progettati per l'uso in mare. Non sono impermeabili e al sole i display sono di solito difficili da leggere. Inoltre, i dispositivi mobili non sono autosufficienti. Il loro utilizzo come chartplotter consuma molta batteria e i dispositivi devono essere ricaricati rapidamente. Inoltre, soprattutto in mare, il WiFi può essere instabile. Un breve guasto del WiFi può diventare un rischio per la sicurezza. I telefoni cellulari, i tablet e i computer portatili, invece, sono ideali come dispositivi di controllo secondari. Lo schermo del chartplotter può essere riprodotto sui dispositivi mobili. Mentre il tuo chartplotter lavorerà sul ponte, potrai sederti comodamente sottocoperta e pianificare il tuo percorso sul tuo tablet o laptop. In caso di assenza temporanea del WiFi, il chartplotter sul ponte continuerà a funzionare e non ci saranno problemi.