Pulizia, manutenzione e riparazione dei fuoribordo – come fare!

Pulizia, manutenzione e riparazione dei fuoribordo – come fare!

Per utilizzare il tuo motore fuoribordo a benzina il più a lungo possibile, è importante se-guire alcuni consigli sulla cura e manutenzione. Questi sono fattori importanti che in-fluenzano la vita dei motori fuoribordo. Si deve tener presente che le ispezioni regolari sono in grado di estendere significativamente la vita del fuoribordo, sia che venga usato in acqua dolce sia in acqua salata. I prodotti necessari per la cura, gli strumenti e altri accessori per la manutenzione del motore della barca si possono trovare nella nostra categoria Tecnica e motori.

Tabella dei contenuti


Pulizia, cura e manutenzione

  1. Pulizia del motore fuoribordo
  2. Manutenzione e cura del motore fuoribordo

Come pulire un motore fuoribordo?

Per mantenere il buon funzionamento dei fuoribordo è necessaria una pulizia regolare dei motori. Sporcizia, alghe, prodotti chimici e sale devono essere eliminati dal sistema di raff-reddamento per evitare che i detriti si depositino nel motore della barca e lo intasino. I de-positi di sale in particolare devono essere scongiurati. Per la pulizia del motore fuoribordo sulla terraferma esistono le cosiddette cuffie per lavaggio motore fuoribordo. Le cuffie lavaggio per fuoribordo sono dispositivi di risciacquo per lavori di pulizia e manu-tenzione tramite cui il motore fuoribordo può essere risciacquato con acqua dolce.

Flush

Come si usa una cuffia di lavaggio per pulire il fuoribordo?

Non appena il motore fuoribordo viene tolto dall'acqua per un periodo di tempo più lungo, è utile procedere con un lavaggio appropiato. Questo non vale solo per l'uso in acqua salata, ma è anche utile per l'uso in acqua dolce se l'acqua contiene sabbia, ghiaia o detriti. Lavare il fuoribordo con una cuffia di lavaggio. In alternativa, porre il motore fuoribordo in un barile d'acqua e sciacquarlo.

Checklist per il lavaggio del motore con una cuffia lavaggio fuoribordo:

Tirare la cuffia sul fondo del motore fuoribordo e collegare un tubo da giardino. Raccomandiamo i tubi flessibili da giardino per la facilità d'uso.

  1. Non aprire il rubinetto più di circa ¼ della pressione massima dell'acqua possibile per evitare di danneggiare il motore.
  2. Lasciare che il motore si riscaldi fino alla temperatura d'esercizio in modo che il termostato, se in dotazione, si apra e l'acqua possa scorrere nel sistema di raffreddamento.
  3. Durante il lavaggio del motore fuoribordo, controllare la pompa dell'acqua per assicurare un flusso d'acqua adeguato. Verificare con un dito il flusso d'acqua (controllare il getto). L'acqua può essere calda, ma non deve essere bollente.
  4. Durante il lavaggio del motore, allentare il collegamento del carburante in modo che il fuoribordo bruci il carburante rimanente nel carburatore.

Pulire il motore fuoribordo e spruzzarlo con un prodotto anticorrosione. Coprire il motore fuoribordo con un telo o una copertura per proteggerlo.

Il tubo di scarico del fuoribordo è intasato?

Se il getto di controllo non è molto forte, è possibile che si siano raccolti dei detriti nel tubo di scarico. Se questo accade, fermare immediatamente il motore per evitare il surriscalda-mento e i danni al fuoribordo. Provare ad eliminare i detriti con un pezzo di filo sottile ma robusto da muovere avanti e indietro nel tubo di scarico. Riavviare il fuoribordo e controlla-re il getto di controllo. Se il problema persiste, potrebbe essere necessaria una nuova pom-pa dell'acqua.

Come prendersi cura e preservare il motore fuoribordo?

Oltre alla pulizia del fuoribordo, la cura e la manutenzione giocano un ruolo cruciale nella vita e nella funzionalità dei motori marini. I controlli regolari possono prevenire grossi danni al fuoribordo e contrastare i problemi prima dell'insorgenza. Nel nostro negozio online troverai tutti gli strumenti e i pezzi di ricambio necessari per la cura e la manutenzione dei motori marini. Per i motori marini, i nostri service-kit si sono dimostrati particolarmente utili.

Checklist per la manutenzione e l'ispezione dei motori fuoribordo:

Controllare regolarmente che il tubo del carburante non abbia crepe o punti usurati. Abbiamo tubi del carburante adatti per quasi tutti i modelli di fuoribordo. Assicurarsi che la sfera della pompa del carburante non sia incrinata e sia mobile.

  1. Assicurarsi che le connessioni del tubo del carburante siano posizionate correttamente e non perdano. Puoi trovarle anche qui.
  2. Controllare che le fascette del tubo del carburante non siano arrugginite o corrose.
  3. Il serbatoio del carburante del fuoribordo: controllare regolarmente il serbatoio del carburante per individuare eventuali danni. E assicurarsi che lo sfiato del serbatoio del carburante funzioni correttamente. Controllare regolarmente il serbatoio per l'acqua nel carburante. Questo è particolarmente importante con il carburante contenente etanolo.
  4. Se il fuoribordo ha un filtro del carburante trasparente, controllare se vi si è raccolta dell'acqua. L'acqua si raccoglierà come uno strato chiaro sul fondo del filtro. Se c'è acqua, rimuoverla.
  5. Lubrificare i punti di ingrassaggio degli ingranaggi del motore e dello sterzo ogni 100 ore o annualmente (quello che viene prima).
  6. Ispezionare il motore fuoribordo per la corrosione e sostituire gli anodi sacrificali se sono corrosi per più del 50%. Leggere la guida sul controllo degli anodi sacrificali per maggiori informazioni.
  7. Cambiare l'olio motore e sostituire il filtro dell'olio, se c'è.
  8. Sostituire la girante della pompa dell'acqua ogni 300 ore di utilizzo o ogni 3 anni (più spesso se utilizza il fuoribordo in acque dove la sabbia può entrare nel circuito di raffreddamento).
  9. Ispezionare il fuoribordo per verificare la presenza di danni minori alla vernice. Se c'è ruggine o bolle, devono essere rimosse il prima possibile per evitare danni maggiori
Ispezione



Cosa è importante ricordare quando si ispezionano i fuoribordo?

Durante il periodo di garanzia, si dovrebbe sempre far revisionare il proprio fuoribordo da un rivenditore autorizzato inserendone nota nel libretto di servizio. In vista di possibili richieste di garanzia, è necessario attenersi rigorosamente agli intervalli di ispezione spe-cificati (elencati nel manuale di manutenzione fornito), altrimenti la richiesta di garanzia sarà annullata. Dopo la scadenza del periodo di garanzia, le riparazioni e le ispezioni posso-no essere effettuate anche da soli con l'aiuto di un piano di ispezione e di un manuale.